Nuovi MacBook Pro ed Air: non abbandonate le speranze

Ormai manca davvero poco alla fine di ottobre, scadenza ultima per l’uscita dei nuovi portatili di Apple, e la possibilità  di uno slittamento non è da considerarsi così remota. Ma stanno tornando con insistenza le voci che riaprirebbero la possibilità  di un’imminente presentazione dei nuovi Macbook nel giro dei prossimi giorni.

A riportarlo è Mac Otakara che, citando un’affidabile fornitore cinese (lo stesso che aveva già  previsto l’abbandono dell’entrata jack per l’iphone 7), ha indicato che Apple lancerà  a breve i nuovi MacBook Pro da 13 e 15 pollici, con USB-C e Thunderbolt 3, e un MacBook Air da 13 pollici con porta USB-C, mentre la variante da 11 pollici potrebbe venire dismessa definitivamente, forse ormai sostituta dall’ultimo arrivato in casa, il MacBook da 12 pollici.

Poche comunque le caratteristiche che sono trapelate, dall’inclusione di una barra OLED sostitutiva dei tasti funzione sulla tastiera completamente touchscreen, ai dubbi riguardanti il fronte dei processori: in molti sostengono che i tempi non siano sufficientemente maturi per l’introduzione dei nuovi Kaby Lake di Intel, quindi è altamente probabile che i nuovi laptop del colosso di Cupertino incorporino gli attuali Skylake di sesta generazione.

Non sono emersi dettagli neanche sul fronte design: di certo i MacBook potrebbe apportare alcune rivisitazioni e piccole migliore rispetto alle precedenti versioni, da tempo non aggiornate, come un profilo più sottile e maneggevole. Dopo 4 anni dall’ultimo progetto, non ci resta che attendere fiduciosi.

 

PCProfessionale © riproduzione riservata.