News

Nvidia pronta a contrastare la fascia media di Ati/AMD

Davide Piumetti | 28 Dicembre 2007

AMD, con l’introduzione lo scorso mese di novembre dei nuovi modelli HD3850 ha guadagnato il primato prestazionale tra le schede […]

AMD, con l’introduzione lo scorso mese di novembre dei nuovi modelli HD3850 ha guadagnato il primato prestazionale tra le schede appartenenti alla fascia media del mercato.
La HD3850 costa infatti circa 150-160€, e permette di ottenere prestazioni nettamente superiori a quelle ottenibili con le Nvidia GeForce 8600 GTS, le rivali più vicine come prezzo al momento del lancio.
In seguito Nvidia ha proposto la 8800 GT 256 Mbyte, una scheda che, proposta a 180-190€, risulta in molti scenari superiore all’ultima nata di casa AMD.
Nvidia ha però avuto grossi problemi nel fornire un adeguato numero di chip G92 (con i quali vengono prodotte le 8800 GT in ogni versione), rinunciando spesso a fornire i modelli da 256 Mbyte e privilegiando le attuali regine del mercato (dal punto di vista delle richieste): la 8800GT 512 e 8800GTS 512.

Il nuovo anno dovrebbe rivoluzionare completamente la situazione, Nvidia ha infatti in programma due nuove schede,chiamate 8800GS e basate sulla versione 150 del chip G92, dotato di 112 stream processor e 12 Rops (112 e 16 per le 8800 GT). Le schede sono state fotografate per la prima volta da Expreview.
G92-150
La differenza fondamentale risiede però nel bus e quantitativo della memoria, i due modelli adottano infatti 384 Mbyte e 768 Mbyte di memoria con un bus di 192 bit (256 Mbyte e 512 Mbyte con bus a 256 bit per le 8800GT).
Le frequenze operative sono rispettivamente (per i due modelli) di 575 MHz e 650 MHz per il core, 1.450 MHz e 1.625 MHz per gli stream processor e 1.700 MHz e 1.900 MHz per la memoria. A titolo comparativo una 8800GT 512 Mbyte ha 600 MHz, 1.500 MHz e 1.800 MHz.
8800GS
Le specifiche sembrano dunque più che valide, dal mero punto di vista della capacità  elaborativa le potenzialità  sembrano infatti ottime. Il bus della memoria ridotto a 192 bit potrebbe però limitare la capacità  della scheda alle risoluzioni superiori a 1.600 x 1.200, o con i filtri di qualità  dell’immagine abilitati.
Il prezzo, realmente competitivo dovrebbe porsi tra i 140 e i 160€, una vera concorrenza attiva verso le nuove schede grafiche AMD.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.