microsoft-office-365-stuffhub-turni

Office 365: la gestione dei turni tramite StuffHub

L’implementazione di nuove feature per assicurare il maggior livello di produttività  sulla suite cloud Office 365 giunge ora ad un nuovo capitolo: dopo esser stata proposta in versione anteprima durante l’autunno, infatti, ora StuffHub è disponibile in versione stabile sulle interfacce web, tramite le app di iOS ed Android dedicate al pacchetto integrato di Microsoft.

Con StuffHub, Redmond ha introdotto un nuovo servizio per facilitare la gestione dei turni di lavoro dei propri dipendenti, superando così l’utilizzo di strumenti di vecchio stile, come i biglietti e gli orari cartacei: secondo Microsoft, infatti, circa mezzo miliardo di persone nel mondo non dispongono di ufficio, scrivania e computer per controllare le info sui propri turni.

Per superare un approccio gestionale arcaico, quindi, StuffHub punta a mettere a disposizione dei manager la creazione, l’aggiornamento e la gestione dei turni, sfruttando un’interfaccia facile da usare, che consente ai propri collaboratori di prendere nota degli orari dei singoli turni, ricevendo notifiche e potendo anche interagire per chiedere ai colleghi degli scambi di turno.

I team manager possono anche condividere documenti, contenuti multimediali e informazioni, nonché inviare messaggi a tutti gli utenti, come del resto ad un particolare utente, selezionando semplicemente l’icona, come esattamente i collaboratori possono attivare una conversazione di gruppo o coinvolgendo soltanto qualche collega.

Con i prossimi aggiornamenti, StuffHub punta a permettere l’importazione dei dati da Workflow Central di Kronos. Questo tool è disponibile in 15 lingue (anche italiano) e si può utilizzare con gli abbonamenti Office 365 K1, E1, E3 ed E5.

Nessun Articolo da visualizzare