videogiochi nintendo prezzo non scende mai

News

Perché il prezzo dei videogiochi Nintendo non scende mai

Martina Pedretti | 25 Maggio 2021

Satoru Iwaya, nel suo libro postumo, ha spiegato perché il prezzo dei videogiochi di Nintendo non cala mai, chiarendo la questione

Se da una parte i giocatori di PlayStation sanno che un giorno tutti i videogiochi della console caleranno di prezzo, dall’altro gli affezionati a Nintendo sanno che per loro non sarà mai così. I titoli dell’azienda giapponese infatti non calano mai, se non in occasioni speciali grazie a particolari sconti dedicati, anche se non per tutti i giochi. Ma perché questo succede? Come mai i videogiochi Nintendo non scendono mai di prezzo?

A rispondere al quesito è Satoru Iwata, l’ex presidente di Nintendo, che ha chiarito la questione. Infatti nel suo libro autobiografico, “Ask Iwata”, che ha debuttato nelle librerie postumo, Iwata parla del suo percorso da CEO e della politica dell’azienda. Tra le pagine si legge come Nintendo sia riuscita a raggiungere il suo successo, e chiarisce alcuni punti. Tra questi ovviamente tratta anche la policy dei prezzi dei videogiochi che non scendono mai, e quando, saltuariamente, si sceglie di lanciare degli sconti:

Dopo che un nuovo hardware viene lanciato sul mercato, il prezzo viene gradualmente ridotto per la durata di cinque anni. Questo fino a quando la domanda non ha fatto il suo corso. Ma quando c’è sempre domanda, perché preoccuparsi di ridurre il prezzo in questo modo? La mia opinione sulla situazione è che se abbassi il prezzo nel tempo, il produttore condiziona il cliente ad aspettare un’offerta migliore. Ho sempre trovato strano questo approccio. nintendo

Ovviamente, questo non significa che io sia completamente contrario all’abbassamento dei prezzi. Tuttavia ho sempre voluto evitare una situazione in cui le prime persone che acquistano e ci supportano si sentano punite per aver pagato di più, lamentandosi e dicendo ‘è questo il prezzo che pago per essere il primo?’.

Insomma sembra che la politica legata ai prezzi dei videogiochi Nintendo sia dovuta al fatto che c’è sempre richiesta per i titoli dell’azienda videoludica. Inoltre, come rivelato dall’ex CEO, la società nipponica preferisce non discriminare chi ha scelto di comprare fin da subito, a prezzo pieno, un titolo. Si vuole quindi premiare chi ha acquistato in pre-ordine o al Day One di un videogioco, al contrario di quanto avviene nel caso di altre aziende.

Se quindi non avete ancora provato Legend of Zelda: Breath of The Wild, nonostante sia uscito 3 anni fa, perché attendete un suo calo di prezzo, è il caso di acquistarlo. Dopotutto, prossimamente Nintendo lancerà il suo seguito.

mercoledì lady gaga spotify canvas

News

Lady Gaga inserisce Mercoledì nel Canvas Spotify di Bloody Mary

Martina Pedretti | 2 Dicembre 2022

Spotify

Lady Gaga ha deciso di omaggiare Mercoledì inserendo una scena della serie nel Canvas Spotify del brano Bloody Mary, virale su TikTok

Nel Canvas Spotify di Bloody Mary di Lady Gaga appare Mercoledì

Mercoledì è la nuova serie Netflix firmata da Tim Burton e sta spopolando su TikTok, tanto da aver anche riportato Bloody Mary di Lady Gaga in classifica a 11 anni di distanza. Per omaggiare lo show, la cantante ha inserito la piccola Addams nel Canvas Spotify del brano.

Su TikTok è diventato virale un remix di Bloody Mary di Lady Gaga, associato a un trend che riprende il ballo di Mercoledì nella serie. La canzone, contenuta nell’album Born This Way e uscita 11 anni, sta tornando a scalare le classifiche, e deve il suo successo proprio al social e alla serie.

Non è una novità che le canzoni virali su TikTok ottengano successo anche in classifica e nelle piattaforme streaming. Questo è stato il caso di Lady Gaga, che ha anche deciso di inserire la danza di Mercoledì nel Canvas Spotify di Bloody Mary. Ecco una clip:

Per chi non sapesse cos’è un Canvas, è quel video che appare in loop su Spotify quando si riproduce una canzone. Molti artisti realizzano clip verticali pensate ad hoc per questo spazio, mentre altri usano spezzoni dal video ufficiale del brano. In questo caso Lady Gaga ha inserito Jenna Ortega mentre danza nei panni di Mercoledì.

I Canvas Spotify si possono anche condividere nelle Storie di Instagram, quindi provate a farlo con Bloody Mary!

WhatsApp, test sulla ricerca dei messaggi per data

News

WhatsApp, test sulla ricerca dei messaggi per data

Andrea Sanna | 1 Dicembre 2022

WhatsApp

Stando alle indiscrezioni emerse in queste ore su WhatsApp è in corso un test basato sulla ricerca dei messaggi per data

La versione beta di WhatsApp sta attuando degli importanti aggiornamenti non solo su iOS ma anche su Android. E le novità sembrano essere molteplici. In base a quanto trapelato per il sistema operativo di iPhone nella versione 22.24.0.77 beta gli sviluppatori stanno studiando al meglio la possibilità di filtrare i messaggi per data.

A fornirci qualche dettaglio in più a riguardo è il sito wabetainfo.com. Da quel che vediamo da questi primi test su WhatsApp, tra l’altro, sembra che la funzione sia particolarmente semplice e intuitiva, così come i passaggi da svolgere.

Come fare? Per prima cosa dovrete aprire l’app ed entrare in una chat specifica e avviare normalmente la ricerca di un messaggio specifico. Per fare questo cliccare sul nome utente e sull’opzione “Cerca” con accanto una lente.

Se attualmente compare solo la barra in alto che ci permette di scrivere una parola specifica per poter risalire a un messaggio ben preciso, in questo caso sarà diverso.

Come mostrato dagli screen sotto, infatti nello specchietto in basso dove compaiono le due frecce noteremo una nuova icona con un calendario. Selezionandola, infatti, sarà possibile scegliere una data e giorno preciso per poter trovare il messaggio di WhatsApp che più ci interessa.

La funzione ricerca per data su WhatsApp
La funzione ricerca per data su WhatsApp

Molti utenti di WhatsApp sicuramente saranno ben felici di questa funzione, anche perché facilita ulteriormente la ricerca di qualche messaggio preciso che proprio non riusciamo a trovare, ma ricordiamo magari il giorno in cui lo abbiamo inviato. E permette non solo di tornare indietro di qualche giorno, ma anche indietro nei mesi.

Quando arriverà questa utilissimo comando su WhatsApp? Stando a quanto emerso per la versione stabile dell’app servirà al massimo qualche settimana e non di più. Dunque si tratta davvero di una questione di tempo.

Le notizie sul mondo di WhatsApp non sono finite qui…

playstation plus giochi dicembre 2022

News | Videogame

PlayStation Plus dicembre 2022: i giochi gratis su Ps4 e Ps5

Martina Pedretti | 1 Dicembre 2022

PlayStation Plus

PlayStation Plus, giochi gratis a dicembre 2022 su Ps4 e Ps5: Mass Effect Legendary Edition, Biomutant e Divine Knockout: Founder’s Edition

Giochi gratis dicembre 2022 PlayStation Plus

Come ogni mese anche a dicembre 2022 gli abbonati a PlayStation Plus possono attingere ad alcuni giochi gratis, i cui titoli sono appena stati svelati sul blog di PlayStation. Chi possiede una PlayStation 4 potrà scaricare Mass Effect Legendary Edition, mentre Biomutant e Divine Knockout: Founder’s Edition saranno scaricabili anche su Ps5.

giochi gratis del mese di dicembre 2022, saranno disponibili per gli abbonati a PlayStation Plus da martedì 6 dicembre. Saranno poi scaricabili gratuitamente fino a lunedì 2 gennaio. Ma osserviamo in modo più approfondito i titoli.

Mass Effect Legendary Edition

Mass Effect Legendary Edition giochi playstation plus dicembre 2022
Mass Effect Legendary Edition

Il comandante Shepard è il protagonista della trilogia di Mass Effect. La Legendary Edition include i contenuti di base per giocatore singolo e oltre 40 contenuti scaricabili per Mass Effect, Mass Effect 2 e Mass Effect 3, tra cui corazze, pacchetti e armi promozionali, rimasterizzati e ottimizzati in 4K Ultra HD. Il giocatore può sperimentare un universo incredibilmente ricco e dettagliato in cui potrà a decidere come si svolgerà la tua storia.

Biomutant

Biomutant giochi dicembre 2022 playstation plus
Biomutant

Tra i giochi di dicembre 2022 su PlayStation Plus troviamo anche Biomutant. In questo titolo è possibile combinare combattimenti corpo a corpo, armi da fuoco e abilità mutanti in un’atmosfera post-apocalittica . Una piaga sta uccidendo la terra e l’Albero della Vita sanguina a morte. Le tribù sono divise. Il giocatore esplora quindi un mondo in subbuglio e determina il suo destino: sarà il suo salvatore o lo condannerà a una fine ancora più tragica?

Divine Knockout: Founder’s Edition

Divine Knockout Founder’s Edition
Divine Knockout: Founder’s Edition

In uscita su PlayStation Plus a dicembre 2022 c’è Divine Knockout: Founder’s Edition, un picchiaduro platform con un’originale prospettiva in terza persona. Si può scegliere il proprio eroe tra dieci divinità per scagliare massi nel ruolo di Ercole o impugnare Mjolnir come Thor. Si combatte in diverse arene, ognuna dotata di meccaniche uniche da padroneggiare. Inoltre è possibile sfidare gli amici in combattimenti 3v3 con numerose modalità di gioco, oppure giocare in duelli all’ultimo sangue 1v1 o 2v2.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.