Phil Hester si dimette, AMD resta senza CTO

AMD di recente ha affermato di “dover” effettuare dei tagli di personale per mantenere la competitività  sul mercato. In seguito a quelle dichiarazioni, smentite più volte, arriva invece una notizia certa: Phil Hester, CTO e vice presidente di AMD, ha deciso di dimettersi.

La motivazione ufficiale è quella di voler cercare nuovi stimoli in altre aziende, magari in un settore completamente diverso da quello informatico. La piccola crisi affrontata dalla società  nell’ultimo periodo, proprio sotto la guida di Hester, fa però pensare a molti che le dimissioni non siano state del tutto “sincere”.

 

43867a_4474_phil_hester.jpg

Hester, entrato in AMD alla fine del 2005, è stato alla guida dei progetti Phenom e Opteron K10 che, come tutti possono vedere, non hanno raggiunto gli obiettivi prestazionali originariamente prefissati, imponendo all’azienda di vendere questi prodotti a un prezzo notevolmente inferiore alla concorrenza.

Per il momento AMD non ha ancora nominato un successore, affermando inoltre che nessuno degli altri Chief Technology Officer dell’azienda prenderà  per ora il suo posto.

Nessun Articolo da visualizzare