Profitti da record per Nvidia grazie al Tegra 3

Il terzo trimestre dell’anno fiscale 2013 è stato sicuramente da record per Nvidia che ha portato a casa un fatturato di 1,20 miliardi di dollari, +15,3% rispetto al precedente quarter e + 12,9% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.

L’utile netto (calcolato in base allo standard Gaap)  è stato pari a 209,1 milioni di dollari. Nvidia ha comunicato anche l’intenzione di distribuire i dividendi agli azionisti e di voler proseguire nel programma di riacquisto di azioni iniziato nel 2004 e previsto fino al 2014, per un valore complessivo di 2,7  miliardi di dollari.

Il successo di Nvidia si deve soprattutto a due famiglie di prodotti: le Gpu Kepler adottate da moltissime piattaforme di PC specie per il gaming on line e le applicazioni di supercomputing, e i processori grafici Tegra in uso su gran parte dei tablet PC e smartphone in circolazione, tra cui ad esempio il nuovo Surface RT di Microsoft e il Nexus 7 di Google.

La divisione consumer che include la famiglia di prodotti Tegra e altro hardware ha ottenuto +27,6% di crescita nel fatturato per il terzo trimestre, mentre quella relativa alle Gpu Kepler è cresciuta più del previsto, + 10%, anche grazie al fatto che tale architettura è stata adottata da prodotti più di fascia bassa sul mercato r da moltissimi notebook.

PCProfessionale © riproduzione riservata.