puma-autodisc-ecco-le-scarpe-smart

Ecco Autodisc, le scarpe smart di Puma

Nessun ambito delle nostre vite sarà  davvero escluso dalla rivoluzione smart e digitale in corso? Dando uno sguardo ad una novità  firmata Puma, le speciali scarpe smart Autodisc, verrebbe proprio da dire di sì: l’azienda tedesca, in effetti, sta già  lavorando da un paio di anni su questo speciale progetto, il cui risultato dovrebbe essere delle sneaker destinate al mondo dello sport.

Ciò che colpisce in modo particolare di queste speciali calzature è il sistema per l’allacciamento automatico (che potrebbe ricordare quanto visto in Ritorno al Futuro, anche se in quel caso si trattava di un paio di scarpe Nike), costituito da una serie di motori di piccole dimensioni, i quali possono essere azionati tramite un pulsante presente sulla scarpa o usando l’app per smartphone.

L’utente può così decidere – tra tre livelli di allacciatura -il livello di tensione preferito e, ancora, tramite l’applicazione dedicata, è pure possibile monitorare il livello di carica delle batterie presenti nelle scarpe, le quali possono essere ricaricate utilizzando una soluzione wireless.

Le Autodisc di Puma sono attualmente disponibili in numero limitato – si parla di 50 paia, con colori nero e giallo – unicamente per i test di alcuni sportivi. Staremo quindi a vedere se (e quando) queste calzature intelligenti faranno il loro ingresso sul mercato.

PCProfessionale © riproduzione riservata.