Quest’anno a Smau debutta l’ Innovazione per il business Expo

IBXSi avvicina l’appuntamento con l’edizione 2013 di Smau in programma dal 23 al 25 ottobre a Fieramilanocity nei padiglioni 1 e 2 d. Giunto alla 50esima edizione Smau quest’anno dedica un’attenzione particolare al mondo delle startup e della ricerca industriale insieme alle principali Regioni italiane, tra cui Regione Lombardia, Regione Emilia Romagna, Calabria, Campania, Piemonte, Toscana, Veneto e Puglia. Saranno queste infatti le protagoniste della nuova rea IBX, Innovazione per il Business Expo, voluta e realizzata da Smau con Regione Lombardia e affiliata al progetto R2B Research to Business coordinata da Aster, la società  consortile dell’Emilia Romagna per lo sviluppo e la promozione dell’innovazione e del trasferimento tecnologico. Oltre 200 realtà  tra laboratori, centri di ricerca e startup potranno confrontarsi e magari incontrare i giusti partner per realizzare i propri progetti. L’area IBX, ha detto Pierantonio Macola, Amministratore Delegato di Smau, vuol essere un’occasione di incontro tra mondo della Ricerca e Industria. È dal 2005 che Smau presta attenzione al mondo delel startup con l’area I Percorsi dell’Innovazione realizzata in collaborazione con Startupbusiness, oggi giunta alla nona edizione e che ospita  oltre 200 aziende innovative, laboratori di ricerca e acceleratori d’innovazione dedicati non solo alle tecnologie informatiche, ma anche alle biotecnologie, le nuove energie, la mobilità  del futuro. Torna a Milano anche DPixel, la società  di Venture specializzata nell’innovazione digitale alla ricerca di nuove idee di impresa tra il pubblico di visitatori. I camper ospitati in fiera quest’anno saranno due: il primo, il Barcamper sarà  il luogo in cui i giovani aspiranti imprenditori potranno presentare la propria idea di startup alla “dPixel mobile commission”. Le idee ritenute più interessanti verranno inserite nei programmi di accelerazione e saranno candidate a ricevere investimenti in capitale di rischio.

DPixel sarà  presente, inoltre, con un secondo camper per presentare l’iniziativa Digital Energy Tour, una call for ideas  per sviluppare progetti prototipi e startup sulle nuove tecnologie per le smart grid e l’efficienza energetica.

Nel calendario dei tre giorni della manifestazione sono molti gli appuntamenti  che vedono le startup e il mondo della ricerca industriale come protagonisti: nel pomeriggio di mercoledì 23 ottobre si terrà  il Premio Lamarck, il riconoscimento, realizzato in collaborazione con Startupbusiness, dedicato alle migliori idee di business che possono trovare applicazione pratica in aziende già  strutturate. Il Premio sarà  preceduto da un momento di presentazione di una selezione di 20 startup che, in 90 secondi dovranno raccontare al pubblico presente la propria idea di business.

Infine tra le startup presenti a Smau 2013 segnaliamo Biotechware che ha progettato un nuovo sistema di elettrocardiografia e che presenta un dispositivo portatile simile al tablet, CardioPad Pro, per la registrazione professionale di elettrocardiogrammi a distanza; Estrima, società  che ha realizzato il primo veicolo 100% elettrico a 4 ruote per circolare nelle aree a traffico limitato e che quest’anno presenta il bracciale Armilla che consente di svolgere ricerche che abitualmente vengono effettuate in rete mentre si sta facendo altro, oppure non si è collegati, grazie al match automatico ottenuto con un  dispositivo di prossimità  integrato nel bracciale. E infine Younivocal, una startup innovativa vincitrice della Call for Ideas di Changemakers for Expo Milano 2015 che propone un nuovo strumento per la lotta alla contraffazione: un’etichetta interattiva, unica e irriproducibile in grado di dialogare con dispositivi dotati di tecnologia NFC (Near Field Communication) tramite un’app specifica.

Nessun Articolo da visualizzare