samsung-gear-vr-reaction-facebook-video-360-gradi

Reaction di Facebook: ora su Gear VR per i video a 360 gradi

Mark Zuckerberg aveva già  detto in più occasioni che, per il futuro del suo social network, non mancheranno novità  basate anche sulla realtà  virtuale, in modo particolare associata all’esperienza utente con i video: la società  di Menlo Park ha mosso il primo passo avanti in questo senso portando le reaction di Facebook sul visore Samsung Gear VR, dove sarà  possibile utilizzarle mentre si visualizzano i video girati a 360 gradi.

La scelta di mettere a disposizione like et similia su questo device per la realtà  virtuale è conseguente a una scelta strategica: Oculus, la società  acquisita dal social network di Mark Zuckerberg un paio di anni fa, ha infatti collaborato alla realizzazione di Samsung Gear VR. Ecco perché gli utenti proprietari del visore realizzato dalla società  sudcoreana, potranno beneficiare dell’uso delle reaction di Facebook sui video a 360 gradi.

Per rendere più avvincente l’esperienza utente nel mondo della realtà  virtuale e, soprattutto, per cercare di creare un maggior coinvolgimento degli iscritti durante la visualizzazione di questi contenuti, gli utenti potranno aggiungere i loro like (o altre reazioni) come visualizzarle durante la riproduzione del video: questa funzione, secondo quanto reso noto da Menlo Park, diventerà  disponibile – in seguito – anche per le foto a 360 gradi.

In casa Facebook, considerando come in futuro l’interazione tra VR e social network sarà  sempre più marcata, c’è un team di ingegneri che sta lavorando a rendere possibili condivisioni sfruttando il potenziale dei device a realtà  virtuale: un esempio di questa evoluzione si è avuto un paio di mesi fa, quando il social network di Mark Zuckerberg ha reso visibile al grande pubblico un selfie VR.

Nessun Articolo da visualizzare