News

Risultati finanziari di Apple: nuovi record di vendite

Davide Piumetti | 23 Ottobre 2007

Ieri, 22 ottobre 2007, Apple Inc. ha annunciato i risultati finanziari del quarto trimestre 2007, che si è concluso il 29 settembre. I dati rilasciati dalla casa della mela sono notevoli: un fatturato di 6,22 miliardi di dollari e un utile netto di 904 milioni di dollari, equivalenti a 1,01 dollari per ogni azione.

Ieri, 22 ottobre 2007, Apple Inc. ha annunciato i risultati finanziari del quarto trimestre 2007, che si è concluso il 29 settembre. I dati rilasciati dalla casa della mela sono notevoli: un fatturato di 6,22 miliardi di dollari e un utile netto di 904 milioni di dollari, equivalenti a 1,01 dollari per ogni azione.

Raffrontando i dati con quelli dello scorso anno essi appaiono ancora più confortanti; nello stesso periodo del 2006 il fatturato era stato di 4,84 miliardi di dollari e l’utile netto di 542 milioni (0,62 dollari a azione).

Gli introiti provengono sia dal nuovo gioiellino iPhone, come era lecito aspettarsi, sia dal reparto Macintosh con una crescita notevole delle vendite rispetto allo scorso anno. Nel trimestre Apple ha venduto 2 milioni e 164 mila computer, con una crescita del 34% rispetto allo scorso anno superando di oltre 400.000 unità  il precedente record di vendite in un singolo trimestre.

Anche il comparto iPod si conferma in ottima forma, nonostante il lancio di iPhone le vendite trimestrali sono cresciute del 17% rispetto allo stesso trimestre del 2006.

iPhone, infine, continua a vendere e a stupire; grazie anche al ribasso del prezzo il numero di unità  vendute ha abbondantemente superato il milione, con 1.389.000 unità  vendute.

“Siamo molto lieti di annunciare di aver generato oltre 24 miliardi di dollari di fatturato e 3,5 miliardi di dollari di utile netto durante l’anno fiscale 2007,” ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple. “Non vediamo l’ora di avare un forte trimestre di dicembre dal momento che entriamo nella stagione natalizia con la migliore linea di prodotti che Apple abbia mai avuto.”

“Apple ha chiuso l’anno fiscale con 15,4 miliardi di dollari in liquidità  e nessun debito,” ha affermato Peter Oppenheimer, CFO di Apple. ” Guardando avanti al primo trimestre dell’anno fiscale 2008, ci attendiamo un fatturato di circa 9,2 miliardi di dollari e un utile per azione diluita di circa 1,42 dollari.”

Apple dunque continua a vendere e a crescere; con questo ritmo potrà  davvero diventare un serio concorrente per il tradizionale mondo pc e per Microsoft?

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.