Rivoluzione in casa Sky: arriva Sky Go Plus

D’ora in poi gli utenti della piattaforma Sky Go potranno scaricare i contenuti per visionarli anche in modalità  offline. Il download sarà  privo di limiti e riguarderà  tutti i contenuti presenti sul sito, ma una volta scaricati saranno visibili solo entro 30 giorni; inoltre per i programmi live è stata introdotta la possibilità  di restart, pausa e play. In poche parole il nuovo Sky Go Plus eredita alcune funzionalità  del MySky da salotto, integrandole e abbinandole alla piattaforma online. Ma le novità  non si concludono qui: insieme al servizio Plus, accompagnato da un restyling del sito, arriva anche la possibilità  di aumentare il numero dei dispositivi abilitabili da due a quattro; rimane però il vincolo della visione contemporanea da un solo dispositivo.

Sky Go Plus rappresenta un servizio premium e per questo avrà  un costo di 5 euro al mese, a meno che non siate clienti con il pacchetto Multivision, in quel caso il servizio è completamente gratuito. Sky ha comunque creato una promozione per i clienti extra con Sky da più di un anno e con Sky Cinema: se si attiva entro il 1 gennaio 2017, il servizio è gratuito fino a giugno 2017. La versione Plus è già  attivabile su PC e su dispositivi iOS e Windows, sia per quanto riguarda tablet e smartphone, mentre arriverà  su gran parte dei dispositivi Android a partire da novembre. L’unica pecca? L’assenza, almeno per ora, dell’HD, sebbene Sky lo ha promesso almeno per la fine dell’anno. 

PCProfessionale © riproduzione riservata.