News

Samsung: dischi a stato solido ad alte prestazioni

Davide Piumetti | 5 Novembre 2007

Samsung, leader mondiale nella tecnologia flash ha mostrato in anteprima le prime soluzioni SSD (Solid State Disk) ad altissime prestazioni. […]

Samsung, leader mondiale nella tecnologia flash ha mostrato in anteprima le prime soluzioni SSD (Solid State Disk) ad altissime prestazioni.

Se fino a oggi i dischi di questo tipo hanno deluso gli appassionati, non offrendo realmente prestazioni molto superiori ai tradizionali dischi a piatti rotanti, Samsung entra prepotentemente nel mercato con prodotti da 1,8 e 2,5 pollici, con prestazioni realmente elevate.

Samsung SSD

Questi sono i primi dischi SSD con interfaccia Sata2 nativa, in grado di sostenere velocità  di trasferimento di 100 MByte/s in scrittura sequenziale e 120 MByte/s in lettura, sempre di tipo sequenziale.

I prodotti, destinati a sistemi desktop ad alte prestazioni e sever, si basano su celle flash da 8 Gbit prodotte a 50 nm, in grado di garantire ridottissime latenze di accesso e consumi di circa 1 Watt. Come metro di paragone possiamo citare i 2-3 Watt dei moderni dischi per notebook o i circa 10 Watt dei dischi server più peformanti.

Sembra finalmente che i dischi basati sulla memoria flash stiano imboccando la giusta strada, prestazioni elevate e consumi ridotti. Il prezzo, ancora non comunicato, rappresenterà  ovviamente il tallone d’Achille di queste soluzioni, ma è certamente destinato a calare con il tempo.

 

Fonte: Akihabaranews

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.