Samsung lancia un SSD da 16 Tbyte

Samsung Electronics ha annunciato la messa in vendita del disco Ssd PM1633a che con una capacità  di 16 Tbyte (per la precisione 15,36 Tbyte) e un fattore di forma di 2,5 pollici, è il disco allo stato solido di maggior capacità  sul mercato. Il disco Ssd PM1633a, presentato per la prima volta nel 2015 durante il Flash Memory Summit, utilizza una interfaccia Sas (Serial Attached Scsi) ed è destinato a utilizzi in ambito enterprise. Grazie al fattore di forma compatto è possibile installare due unità  all’interno degli spazi dedicati ai dischi da 3,5 pollici, con la possibilità  di ottenere una capacità  di 16 Tbyte nello spazio prima dedicato a un singolo disco meccanico.

Il nuovo disco Samsung PM1633a con capacità  di 15,36 Tbyte dedicato al settore enterprise.
Il nuovo disco Samsung PM1633a con capacità  di 15,36 Tbyte dedicato al settore enterprise.

Il disco Ssd PM1633a è realizzato combinando 512 chip Samsung da 256Gb prodotti con la tecnologia proprietaria V-Nand di terza generazione (all’interno le celle di memoria sono disposte su 48 livelli). I nuovi chip da 256Gb sono impilati 16 alla volta per ottenere una singola colonna da 512 Gbyte. Nel complesso, all’interno del nuovo disco sono presenti 32 colonne Nand ciascuna da 512 Gbyte per un totale di 15,36 Tbyte di spazio.
Il disco Ssd PM1633a offre sulla carta prestazioni in lettura e scrittura rispettivamente di 200.000 e 32.000 IOPS con una velocità  di lettura e scrittura di 1.200 Mbyte al secondo.
Sul fronte dell’affidabilità  il PM1633a è certificato per 1 DWPD (Drive Writes per Day), ovvero permette di scrivere 15,36 Tbyte di dati al giorno senza incorrere in errori di scrittura.

La linea di dischi Ssd PM1633a sarà  presto disponibile in diversi tagli di capacità  che si aggiungeranno all’attuale top di gamma nel corso dell’anno: vedremo tagli pari a 7,68 Tbyte, 3,84 Tbyte, 1,92 Tbyte, 960 Gbyte e 480 Gbyte.

PCProfessionale © riproduzione riservata.