samsung-acquisizione-tachyon-gestione-device-mobile-per-aziende

News

Samsung acquisce Tachyon per il mobile device management nel settore enterprise

Davide Micheli | 28 Ottobre 2016

Samsung

L’azienda sudcoreana Samsung ha deciso di acquisire Tachyon, una scelta compiuta per offrire maggior potenzialità  nella gestione dei device mobile in ambito aziendale.

Sempre più big player del settore hi tech puntano ad assicurarsi un posto di primo nella gestione della comunicazione con device mobile all’interno delle aziende: anche Samsung non fa eccezione a questo trend e, proprio ultimamente, l’azienda sudcoreana ha annunciato l’acquisizione di Tachyon, per potenziare i suoi servizi di gestione dei device mobile in ambito enterprise.

Reduce da una trimestrale con un utile in calo del 30 percento a causa della vicenda del Note 7, l’azienda sudcoreana punta comunque a far crescere il suo business nel comparto mobile – un settore in cui, a causa della saturazione dei mercati avanzati, le prospettive di crescita delle vendite di device non sono così esaltanti – con la strategia enterprise.

Grazie a Tachyon, infatti, il big player asiatico intende porsi come un interlocutore affidabile per quanto riguarda l’offerta di servizi per la configurazione e la gestione sicura dei device mobile in ambito aziendale: Samsung vuole infatti integrare le soluzioni di Tachyon nei suoi servizi, permettendo di offrire maggior sicurezza per la configurazione di app di terze parti sui suoi device.

Già  in passato, l’azienda acquisita aveva avuto una partnership con la società  sudcoreana e, sebbene la stessa avesse elaborato delle soluzioni tecnologiche ideali per essere usate su tutti gli smartphone del mondo del Robottino Verde, d’ora in poi, i suoi servizi saranno fruibili soltanto attraverso i device realizzati da Samsung.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.