samsung-acquisizione-team-sviluppo-intelligenza-artificiale-siri

Samsung punta sull’intelligenza artificiale con l’acquisizione di Viv

Samsung ha acquisito la startup Viv – fondata dagli stessi creatori dell’assistente Siri di Apple: secondo quanto indicato dal portale tecnologico statunitense TechCrunch, l’azienda non verrà  inglobata all’interno di Samsung, continuando ad operare in modo indipendente nel campo dell’intelligenza artificiale, ma fornendo la tecnologia sviluppata alla società  di Seul.

Il sito ReCode, dal canto suo, riporta invece dettagli differenti circa questa acquisizione: in questo caso, infatti, le indiscrezioni parlano di una completa integrazione del team di Viv all’interno di Samsung. In ogni caso, non sono stati rilasciati alla stampa dettagli circa la transazione vera e propria, della quale restano sconosciute le condizioni finanziarie.

La startup Viv, i cui collaboratori come detto avevano realizzato l’assistente Siri, è nata con lo scopo di imprimere un’evoluzione tecnologica agli assistenti digitali, sfruttando l’intelligenza artificiale e, soprattutto, supportando anche l’implementazione con aziende terze.

Dal canto suo, il Cto della divisione mobile enterprise di Samsung, Injong Rhee, ha sottolineato come con Viv l’azienda sudcoreana punti a realizzare un ecosistema per l’intelligenza artificiale capace di supportare device e servizi di ogni tipo.

Nessun Articolo da visualizzare