Come rendere invisibili i file recenti di Office 2013

DomandaPer motivi di sicurezza e privacy ho necessità  di rendere invisibili tutti i file recenti di Office 2013. Per esempio, in Excel tramite l’opzione File/Opzioni/Impostazioni avanzate/Mostra questo numero di cartelle di lavoro recenti posso impostare a zero il numero di file visualizzati, ma è sufficiente modificare questo valore per far riapparire tutte le informazioni. La funzione File/Apri/Files Recenti/Cancella cartelle di lavoro escluse fornisce anch’essa una soluzione temporanea, ma le informazioni future continueranno a essere disponibili. Ho verificato anche che fossero impostate a 0 le chiavi del Registro di sistema 

Hkey_Current User/Software/Microsoft/Office/14.0/Excel/File MRU/Max Display
Hkey_Current User/Software/Microsoft/Office/14.0/Excel/Place MRU/Max Display.

Questa soluzione ha funzionato perfettamente fino a Office 2010, ma non sembra valida con l’ultima versione della suite di Microsoft. C’è un’altra soluzione?

Office-LogoRisposta: Nella suite Office 2013 le chiavi di registro che regolano la visualizzazione dei file recenti si trovano alla posizione:

Hkey_Current User \Software\Policies\Microsoft\Office\15.0\ Excel \Place Mru!Max Display

Hkey_Current User \Software\Policies\Microsoft\Office\15.0\ Excel \File Mru!Max Display

Anche in questo caso, l’impostazione a 0 di questi valori non esclude la creazione della cronologia di utilizzo dei file, ma serve solo a impedirne la visualizzazione. L’accesso ai file, infatti, è gestito da parametri più generali, a livello del sistema operativo. In Windows 7, il modo più sicuro per ottenere il risultato prefissato è di modificare le politiche di gestione della cronologia con la seguente procedura:

1. Eseguire l’editor dei Criteri di gruppo locali (Gpedit.msc).
2. Nel riquadro a sinistra, espandere il ramo Configurazione utente.
3. Espandere la sezione Modelli amministrativi.
4. Selezionare la voce Menu Start e barra delle applicazioni.
5. Nel riquadro a destra, fare doppio clic su Non mantenere la cronologia dei documenti aperti recentemente.
6. Nella successiva finestra di dialogo, selezionare l’impostazione Attivata.

In Windows 8, è stato segnalato che le impostazioni precedenti non ottengono il risultato sperato. Perciò, è necessario modificare il Registro di configurazione aggiungendo la chiave NoRecentDocsHistory nella posizione

Hkey_Current_User\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\Explorer

e assegnarle il valore Dword 0x01. Allo stesso modo è necessario creare la chiave ClearRecentDocsOnExit nella posizione

Hkey_Current_User\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\Explorer

Anche in questo caso si dovrà  assegnare un valore Dword 0x01.

Con queste impostazioni si dovrebbe riuscire a tutelare la propria privacy durante l’utilizzo delle applicazioni di Office 2013.

Nessun Articolo da visualizzare