Intel compra Sensory Networks

sensory networkUn’altra acquisizione per Intel nel settore della sicurezza, questa volta è il turno di Sensory Networks, azienda di Palo Alto che dal 2002 fornisce tecnologie software per la mappature delle reti al fine di individuare eventuali malware, spam e altre forme di intrusione. Intel l’ha comperata qualche giorno fa per 20 milioni di dollari, e si tratta della terza acquisizione nel campo della sicurezza. Nel 2011 infatti è stata inglobata Mc Afee, produttore storico di soluzioni antivirus, acquisito per 7,7 miliardi di dollari e a maggio 2013 è stata la volta di Stonesoft, specializzata nelle tecnologie firewall e confluita sotto le attività  di McAfee per 389 milioni di dollari.

La sicurezza delle reti è diventata l’aspetto primario sia  per le  comunicazioni mobili che fisse e l’aumento dei dispositivi connessi a Internet non fa che crescere in maniera esponenziale il rischio di esporre gli utenti alle sempre nuove forme di minacce informatiche.   La tecnologia offerta da Sensory Networks è in grado di viaggiare a 160 Gbps sulle piattaforme Intel e si presenta quindi come un valore aggiunto alle piattaforme di processori tout court.

PCProfessionale © riproduzione riservata.