utenti-pc-ignorano-90-percento-avvisi-sicurezza

Gli utenti ignorano il 90 percento degli avvisi di sicurezza sui PC

In un’epoca in cui le minacce nell’ambito della sicurezza informatica sono sempre più numerose e notevoli, oggi vi proponiamo i risultati di uno studio condotto in collaborazione tra la Brigham Young University e gli ingegneri di Google Chrome, i quali hanno analizzato le reazioni delle persone di fronte allo schermo per quanto riguarda la reattività  nel multitasking e, in particolare, evidenziando il comportamento con gli avvisi di sicurezza.

È così emerso che, per quanto le persone siano preoccupate relativamente all’incidenza di virus ed attacchi di hacker di ogni tipo, in realtà  poi queste stesse persone, nel 90 percento dei casi, ignorano letteralmente il contenuto di questi messaggi che indicano la presenza di potenziali minacce: e ciò sarebbe dovuto, in particolare, al fatto che le persone non riescono a compiere più di un’attività  nello stesso momento.

Per monitorare in maniera scientifica le reazioni degli utenti, i ricercatori hanno fatto uso di speciali sensori atti ad analizzare l’attività  cerebrale svolta, da cui è emerso come nel 74 percento gli utenti non hanno considerato i messaggi di sicurezza comparsi sullo schermo mentre stavano apprestandosi a chiudere la finestra, una percentuale che è salita al 79 percento nel caso di avvisi comparsi durante la visione di film.

E la percentuale è salita addirittura all’87 percento in tutti quei casi in cui gli utenti erano alle prese con qualche mansione particolarmente importante, come quella dell’inserimento di un codice di convalida. I responsabili della ricerca hanno segnalato che forse i developer scelgano tempistiche inesatte per il caricamento degli avvisi di sicurezza, con il risultato che l’utente li ignora giacché spesso è distratto da altre attività .

Nessun Articolo da visualizzare