Server di storage per piccole reti aziendali da Western Digital

Si chiama WD Sentinel DX4000 e offre funzioni di arichiviazione e di backup-and- restore per fino a un massimo di 25 dispositivi di rete. La nuova linea di server di storage annunciata da Western Digital offre una protezione totale dei dati grazie alla ridondanza hardware e software integrata per tutti i dispositivi connessi alla rete. Disponibili in tagli da 4 TByte e 8 TByte e caratterizzati da dimensioni estremamente contenute, i server WD Sentinel DX4000 consentono ai responsabili di realtà  di piccole dimensioni di incrementare la capacità  storage man mano che aumentano le necessità  aziendali e di gestione dei dati; inoltre hanno la caratteristica di poter operare come “cloud storage on-premise” per una pmi.
“La famiglia di server storage WD Sentinel rappresenta la soluzione ideale per garantire storage, backup e accesso remoto sicuro ad ogni realtà  di piccole o medie dimensioni”, spiega Thomas Gallivan, vice president of marketing, SMB Solutions Group di WD. “La possibilità  di disporre di uno storage centralizzato on-premise, che però consenta anche un accesso remoto sicuro, offre sia ai titolari che ai dipendenti tutta la flessibilità  necessaria per operare in mobilità , come sempre più spesso è necessario oggi. WD offre ai responsabili di queste piccole e medie realtà  una soluzione che garantisce loro una protezione totale dei dati oltre che la massima tranquillità .”

Cinque livelli di protezione dei dati:
WD Sentinel DX4000 offre cinque livelli di protezione dei dati per ogni dispositivo collegato alla rete aziendale, ed è supportato anche dai servizi WD Guardian:

1. I dischi interni: si tratta di dischi WD di livello enterprise, preconfigurati per offrire il massimo di durata ed affidabilità .
2. RAID: livelli 1 e 5 per ottenere il massimo di protezione dei dati e velocità .
3. Backup giornaliero: il software automatico di backup e recovery effettua quotidianamente backup completi del sistema, fino ad un massimo di 25 dispositivi collegati in rete. Lo si imposta una volta sola, ed il suo funzionamento è automatico.
4. Connettività  di rete ridondata: la Dual Gigabit Ethernet configurata in Adaptive Fault Tolerance (AFT) passa automaticamente alla seconda porta di rete nel caso di un blocco del network.
5. Disaster Recovery Protection, opzionale: è possibile collegarsi alla small business cloud fornita dal software opzionale di disaster recovery e salvare i propri dati offsite per poter ripartire in caso di disastro.

WD Sentinel è certificato per essere compatibile con numerosi sistemi operativi, tra cui Windows XP, Windows Vista e Windows 7; Mac OS X Leopard e Snow Leopard per consentire una condivisione di file tra sistemi operativi Windows, Mac e Unix/Linux. Le aziende possono così condividere file con clienti, consulenti e staff temporaneo indipendentemente dai sistemi operativi utilizzati.
WD Sentinel DX 4000 è già  disponibile presso i distributori ufficiali di WD in Italia – ADL, Brevi, Esprinet, Ingram e Tech Data – e presso gli e-tailer – Amazon.it, MediaWorld online, Saturn online, ePrice e Monclick. Il prezzo indicativo di vendita è di 1149 euro per la versione da 4 TByte e di 1799 euro per la versione da 8 TByte.

Nessun Articolo da visualizzare