Shazam dopo l'acquisizione da parte di Apple funziona anche in modalità offline e senza copertura di rete.

Shazam funziona anche da offline

Shazam, acquistato da Apple, funzionerà anche da offline quindi senza copertura di rete. In che modo?

Prima novità per Shazam subito dopo l’acquisizione da parte di Apple che porterà grandi benefici per chi avesse bisogno di scoprire il titolo di una canzone in situazioni con bassa connessione di rete.

Ecco che da adesso in poi il servizio di riconoscimento per la musica funziona anche in modalità offline, ma in che modo? Come accade già quando si utilizza Google in modalità offline che, il risultato delle ricerche arriva soltanto dopo un po’, anche per Shazam avverrà lo stesso procedimento. Quindi, ascoltare e riconoscere tramite l’utilizzo dell’app seppur senza connessione ma ottenere il risultato soltanto quando tornati online, quindi con rete internet.

Inoltre l’utente potrà ricevere comodamente una notifica nel momento in cui l’app avrà a disposizione il titolo della canzone ascoltata e, oltre a questa funzionalità che è appunto la più importante tra quelle riportate nel nuovo aggiornamento, vi è anche la possibilità di sincronizzare i dispositivi in modo tale che se si passasse da uno smartphone all’altro non si perdano gli shazam ricercati.

È possibile scaricare il nuovo aggiornamento tramite Apple Store per iPhone e iPad.

Nessun Articolo da visualizzare