Sigma nel rispetto della tradizione Foveon X3: SD15 e DP2

Anche Sigma, già  celebre produttore di lenti universali, ha atteso Photokina 2008 per presentare due nuove fotocamere, evoluzione dei modelli presenti sul mercato. 
sigma-sd15-dp2.jpg
La D-slr SD15 va a sostituire la SD14 nel segmento medio del mondo reflex: è confermato il sensore Foveon X3 da 14 Mpixel e misure pari a 20.7×13.8mm che si traducono in un f.a.c da 1,7. Le novità  riguardano il nuovo e più efficiente core True II (Three-layer Responsive Ultimate Engine), nonché l’implementazione di un display da 3″ sul dorso. La compatta DP2 invece, va ad affiancare la DP1, affidandosi alla medesima unità  sensibile Foveon ad ampia area installata sia sulla DP1 che sulla SD15 appena vista. Le modifiche del caso interessano la nuova e più luminosa lente (f2.8) da 41mm equivalenti nonchè il nuovo software di controllo True II.
Ricordiamo brevemente che la peculiarità  dei sensori Foveon X3 risiede nella capacità  di fornire un’informazione colore non interpolata: differentemente dai comuni elementi con filtro di Bayer infatti, un sensore Foveon adotta tre strati fotosensibili per leggere i valori RGB in base alla loro lunghezza d’onda, in modo del tutto analogo alla pellicola. Per questo la loro risoluzione complessiva è data dalla somma della risoluzione di ciascuno dei tre strati dell’elemento sensibile.

Nessun Articolo da visualizzare