A Cagliari apre il centro assistenza clienti Amazon.it

amazon.itI primi 60 dipendenti sono già  operativi da oggi ma Amazon Italia prevede di assumerne 150 entro al fine del 2013 e di creare oltre 500 posti di lavoro nei prossimi 5 anni.

Il nuovo Customer Service di Cagliari, che apre oggi ufficialmente i battenti, è il terzo punto operativo del gruppo in Italia, dopo il centro distributivo di Castel San Giovanni, vicino a Piacenza nel 2010 (e per il quale è in corso il raddoppio della superficie occupata) e gli uffici di Milano. Il Centro Assistenza clienti Amazon.it occupa al momento una superficie di 2.700 metri quadri e sarà  ampliato a 8.500 metri quadri: da Cagliari sarà  gestita l’assistenza 7 giorni su 7 la settimana per 365 giorni all’anno, con un supporto clienti in lingua italiana erogato per telefono, chat ed email.

L’assistenza copre anche il supporto tecnico per la piattaforma Kindle e i negozi digitali come Mp3, App-Shop Amazon per Android e i servizi Cloud Player e Cloud Drive, oltre naturalmente a supportare le vendite sul sito di ecommerce Amazon.it dove è stata appena aggiunta anche la categoria Auto-Moto con un’offerta di 60.000 prodotti disponibili tra accessori e pezzi di ricambio  per moto e auto.

Con questo nuovo investimento nel nostro paese Amazon sarà  più pronta a rispondere anche alla concorrenza sempre più forte degli operatori nazionali dell’ecommerce, che attraverso concentrazioni e acquisizioni hanno raggiunto la massa critica adeguata per competere con il gigante dell’ecommerce. Proprio ieri abbiamo dato notizia dell’acquisizione da parte di Banzai di MisterPrice, Bow e ed ePlaza e della loro integrazione dentro il portale ePrice. Proprio Banzai si avvale di una catena di Pick&Pay che copre più di 40 città  italiane con circa 50 punti di ritiro, cosa che il gruppo di Jeff Bezos in Italia non ha, anche se chiunque abbia provato a fare acquisti su Amazon, sa che sulla logistica è davvero difficile trovare qualcuno che faccia meglio di loro.

Nessun Articolo da visualizzare