Accelerazione 3D anche per le macchine virtuali

VMware Workstation 6.5È finalmente disponibile la versione 6.5 di VMware Workstation, il prodotto più ricco e potente per la virtualizzazione lato desktop sviluppato dal colosso californiano. Ora Workstation supporta anche l’accelerazione 3D con tecnologia DirectX 9 per i sistemi guest con Windows XP e può gestire l’installazione dei principali sistemi Windows e Linux in modalità  unattended (incustodita), caricando automaticamente persino i VMware Tools.

Tra le novità  principali merita sicuramente una menzione Unity, la tecnologia di VMware che permette di visualizzare le finestre delle applicazioni installate nella macchina virtuale all’interno dell’ambiente host.

L’installazione sui sistemi host Linux ora è più semplice e – sempre per Linux – è  finalmente disponibile un’interfaccia grafica per la configurazione delle interfacce di rete.

Tra i sistemi guest e host che ora sono supportati segnaliamo CentOS 5.0 e 5.2, Ubuntu LTS 8.04, Red Hat Enterprice 5.1 e 5.2, Mandriva 2008, SUSE Enterprise Desktop e Server 10 SP2 e Solaris 10. Windows Server 2008 (a 32 e 64 bit) è invece supportato solo come guest.

VMware Workstation costa 168 euro Iva inclusa.

Nessun Articolo da visualizzare