Software

Come creare siti Web senza software con 1&1

Redazione | 13 Febbraio 2015

Internet Servizi Web

My Website di 1&1 permette di realizzare siti Web professionali in modo facile e veloce, senza dover installare programmi in […]

My Website di 1&1 permette di realizzare siti Web professionali in modo facile e veloce, senza dover installare programmi in locale.

Una presenza sul Web è ormai necessaria anche per le aziende piccole e piccolissime, che però spesso non hanno le risorse per commissionare il proprio sito a professionisti del Web. D’altro canto, le competenze necessarie per realizzare da zero un sito moderno vanno ben oltre quelle dell’utente medio di un Pc; per questo hanno grande successo i software e i servizi che permettono di realizzare un sito senza conoscere i dettagli del linguaggio Html e delle altre tecnologie del Web.

Uno dei prodotti più interessanti in questo settore è My Website di 1&1, una società  specializzata nel Web hosting per i privati e le aziende. My Website è certamente il loro servizio più conosciuto: un sistema di pubblicazione completamente online, pensato per i professionisti e le piccole aziende. I pacchetti previsti sono tre: Standard, Plus e Premium, proposti rispettivamente a 10, 20 e 30 euro al mese, Iva esclusa. Tutti i pacchetti comprendono le funzioni di base, la registrazione di un dominio e 10 Gbyte di spazio Web, con un massimo di 500 pagine; la versione Plus aggiunge uno strumento Seo, alcuni componenti avanzati per le pagine (visualizzatore di documenti e calendario degli eventi), invio di newsletter e gestione integrata dei social media.

Il pacchetto Premium, infine, include anche una consulenza mirata per ottimizzare il sito al fine di ottenere un posizionamento soddisfacente nei motori di ricerca. Nel momento in cui scriviamo sono attive interessanti promozioni per tutti i pacchetti, proposti rispettivamente a 1, 5 e 10 euro al mese per il primo anno; inoltre, si può attivare un mese di prova gratuito.

I siti e i servizi di 1&1 si gestiscono dall’interfaccia dell’area clienti; da qui si può raggiungere l’interfaccia di My Website, proposta come un layer sovrapposto alle pagine Web. L’approccio è molto interessante e intuitivo: tutte le modifiche vengono applicate direttamente alla pagina, nel browser, un po’ come se si lavorasse con un software di impaginazione o un editor di testi. Gli elementi possono essere spostati, modificati o cancellati facilmente: basta un doppio clic, ad esempio, per trasformare un paragrafo di testo in una casella editabile.

My Website propone una galleria di elementi molto ricca, suddivisa in categorie; per trovare uno strumento specifico si può anche sfruttare la casella di ricerca.

My Website propone una galleria di elementi molto ricca, suddivisa in categorie; per trovare uno strumento specifico si può anche sfruttare la casella di ricerca.

Al primo accesso si viene accolti da una procedura guidata, richiamabile in qualsiasi momento, che permette di eseguire le configurazioni iniziali con la massima semplicità . Il primo passaggio consigliato riguarda l’inserimento dei dati personali e dell’azienda: come abbiamo già  accennato, infatti, My Website è pensato per i professionisti. Si possono specificare dettagli come gli orari di apertura, l’indirizzo della sede o le informazioni di contatto, e indicare il tipo di attività .

Questi dati verranno poi utilizzati dal servizio per proporre i layout e le immagini di stock più adatte per completare rapidamente il sito. Bisogna poi scegliere il lay­out, tra le molte alternative disponibili, e modificare la combinazione di colori, il font o l’immagine di sfondo. Non tutti i layout permettono personalizzazioni complete, ma le opzioni disponibili sono indicate chiaramente. I contenuti delle pagine possono essere organizzati in più colonne, ed è molto semplice inserire nuovi elementi. I temi sono disponibili anche in versione ottimizzata per la navigazione mobile; la struttura delle pagine viene riorganizzata automaticamente, conservando l’aspetto dei vari elementi.

Una barra degli strumenti elenca i tool, i componenti e le funzioni: si possono aggiungere e riorganizzare le pagine con un semplice drag and drop, oppure inserire nuovi elementi all’interno della pagina corrente. Oltre agli elementi tradizionali, come caselle di testo, immagini e tabelle, si possono aggiungere alle pagine anche video provenienti da varie sorgenti, gallery fotografiche, pulsanti di integrazione con i social network e moltissimi altri oggetti. Lo strumento dedicato ai moduli è basilare: è pensato soltanto per gestire l’invio di messaggi, e offre poche opzioni di personalizzazione; non permette neppure modificare l’ordine dei campi. Notevole, invece, è il supporto dei servizi di terze parti. Per esempio, si possono creare collegamenti a un negozio eBay, oppure agganciarsi a vari servizi di commercio elettronico e di pagamento online; naturalmente, non tutte queste applicazioni sono gratuite, e potrebbe essere necessario iscriversi ad altri servizi.

Nel complesso, My Website si è dimostrato intuitivo ed efficace; chi è abituato agli strumenti di sviluppo tradizionali potrebbe trovarlo un po’ rigido, ma la dotazione di elementi e funzioni è ampia e copre tutte le esigenze più comuni. Le funzioni più avanzate sono affidate a Web App di terze parti, con un catalogo in continuo aggiornamento. Manca invece uno strumento di esportazione, per salvare i contenuti del sito qualora si volesse cambiare provider.
Dario Orlandi

1&1 My Website

Da euro 12,20 al mese

+ PRO
Facile e veloce da usare
Non necessita di software in locale
Template per i dispositivi mobile

– CONTRO
Funzioni avanzate affidate a servizi di terze parti
Manca una funzione di esportazione

Produttore: 1&1, https://www.1and1.it

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.