Da Google arriva Knol, il primo serio concorrente di Wikipedia

La più importante enciclopedia libera sta per scontrarsi con un nuovo avversario che, data la sua importanza globale, potrebbe infastidire non poco il predominio attuale di Wikipedia.

Google ha infatti intenzione di avviare il progetto Knol (come diminutivo di Knowledge), un’enciclopedia libera basata sul contributo controllato degli utenti. Il meccanismo è del tutto simile a quello di Wikipedia, che negli anni ha raccolto sempre più utenti e articoli fino a diventare il colosso che è ora.

 

Google

Knol punta però a offrire qualcosa di nuovo: nelle intenzioni attuali ogni autore potrà  essere citato all’interno delle voci da lui inserite, garantendogli una piccola fetta di notorietà  in pieno stile Web 2.0. Nelle pagine saranno inoltre presenti piccoli banner pubblicitari i cui introiti andrebbero in parte agli autori. Questo espediente è probabilmente stato creato appositamente per attirare fin da subito un gran numero di contribuenti, in modo da accrescere velocemente i contenuti dell’enciclopedia.

Google ha sempre dimostrato una forza (almeno dal punto di vista economico) veramente notevole. Basterà  in questo caso per competere adeguatamente con l’ormai affermata Wikipedia?

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare