Facebook si è adeguato alla Cookie law

C’è voluto un po’ di tempo ma anche Facebook si è adeguato alla Cookie law.

La legge, entrata in vigore il 3 giugno dello scorso anno consiste in un adeguamento della normativa italiana a un provvedimento comunitario, la direttiva 2009/136/CE, sui cookie di profilazione e i connessi rischi per la privacy degli utenti di Internet.

La versione italiana è stata oggetto di molte critiche da parte degli utenti Internet poiché prevede che venga mostrata una informativa prima di utilizzare qualunque cookie, con non poche difficoltà  di natura tecnica, l’elencazione puntuali dei cookie e sanzioni elevate.

Adesso collegandosi a Facebook viene mostrato un avviso in cui è scritto: «Usiamo i cookie per personalizzare i contenuti, rivolgere le inserzioni al pubblico giusto e misurarle e per fornire un’esperienza più sicura. Cliccando o navigando sul sito, acconsenti alla raccolta da parte nostra di informazioni su Facebook e fuori da Facebook tramite i cookie. Scopri di più anche sulle opzioni di scelta disponibili: Normativa sui cookie».

Molti siti, compresi quelli governativi, si sono adeguati lentamente alla normativa. Era ora che anche Facebook lo facesse.

Nessun Articolo da visualizzare