Fibra100: Fastweb estende l’offerta

fibra100 logoDal 6 di settembre l’operatore che per primo ha introdotto la fibra ottica in Italia, annuncia la prima offerta di ultrabanda, su fibra ottica a 100 Mbps nelle principali città  italiane. Destinatari sono i 2 milioni di famiglie e aziende già  raggiunte dai collegamenti in fibra, (le cosiddette “case passate” ma non necessariamente già  connesse) che potranno sperimentare la velocità  dei 100 Mbps in download e 10 Mbps in upload. L’attuale rete in fibra di Fastweb, sarebbe in grado secondo l’azienda, di sostenere già  il passaggio dai 10 a 100 Mbps, semplicemente sostituendo l’apparato di accesso che il cliente ha dentro casa, (per chi ha già  l’accesso a Internet con Fastweb) con uno di nuova generazione.
La nuova offerta denominata Fibra 100 è per ora acquistabile nelle città  di Milano, Roma, Genova, Torino, Bologna, Napoli e Bari e sarà  accessibile prima ai nuovi clienti residenziali e business, poi dal mese di ottobre anche a chi è già  abbonato a Fastweb.
Fibra 100 viene data agli utenti residenziali come opzione al piano base Internet, pagando unì una tantum di 100 euro per l’attivazione del servizio e un abbonamento mensile di 15 euro (in promozione a 10 euro per sempre). Nel canone è incluso anche l’accesso al Contact Center Premium per avere un contatto diretto con l’operatore.
Per l’utenza business delle microimprese (negozi, artigiani e professionisti) Fibra 100 è prevista come ozpione in più all’offerta Soluzione Impresa, che tra le altre cose offre anche il backup della linea telefonica in caso di disservizio.
Fastweb è il primo operatore della cordata Wind, Vodafone e Tiscali, ad annunciare un’offerta a 100 Mbps in altre città  d’iItalia, dopo l’iniziale fase pilota alla collina Fleming di Roma. Intanto dovrebbe andare avanti il progetto di costituzione di una Fiber New Company aperta alla partecipazione anche di altri operatori, sotto l’egida del Ministero dello Sviluppo Economico.

Nessun Articolo da visualizzare