FileSonic sospende le funzioni di sharing: è l’effetto Megaupload

Da oggi sul sito di FileSonic, uno dei servizi on line di ricerca e archiviazione file più conosciuti, campeggia la scritta che sono sospese tutte le funzioni di condivisione e che gli utenti possono solo fare ricerche tra i file precedentemente da loro caricati. Quindi niente più file sharing pubblico. Un provvedimento che sa molto di ritirata strategica onde evitare le ispezioni del Dipartimento di Giustizia Americano e la chiusura totale delle attività  come è successo nei giorni scorsi a Megaupload. Ma quest’ultimo, lo ricordiamo, è stato chiuso non solo per aver infranto le leggi del copyright ma anche per l’accusa pesante di riciclaggio di denaro da parte dei suoi soci fondatori.

Nessun Articolo da visualizzare