Google, addio a alla sua app GTalk

Era nel 2005 quando Google decise di introdurre nel mercato un innovativa chat con il nome di Google Talk, servizio che permetteva lo scambio di messaggi tra utenti Gmail.

A partire dal 2013 lo stesso servizio aveva subito un primo colpo con il rilascio di Hangouts, sebbene Google aveva lasciato agli utenti la possibilità  di non aggiornarsi e continuare a utilizzare la vecchia piattaforma. Google ha annunciato che GTalk si trova ora al capolinea e a partire dal prossimo 26 giugno verrà  ufficialmente abbandonato proprio in favore di Google Hangouts. Gli utenti che ancora lo utilizzano integrato su Gmail saranno automaticamente migrati su Hangouts, i con tutti i propri contatti e lo storico delle conversazioni.

Oltre a Google Talk, verranno rimossi anche la funzione SMS finora integrata su Hangouts e l’integrazione fra Gmail e Google+. à‰ evidente che l’obiettivo di Google è quello di convincere gli utenti ad utilizzare applicazioni più funzionali come la stessa Hangouts, oppure Messenger, Duo o ancora Allo, che ad oggi rappresentano i servizi principali offerti dal colosso di Mountain View.

Nessun Articolo da visualizzare