Google Apps a quota 3 milioni e ora arriva l’autenticazione forte

google appsGoogle procede con la sua strategia di cloud computing legata alle Google Apps e nel corso della manifestazione dedicata al cloud in corso a Parigi in questi giorni annuncia un importante traguardo e una novità .
Tre milioni di aziende e organizzazioni in tutto il mondo utilizzano la suite di applicazioni on the cloud, per un totale di 30 milioni di utenti. E per rendere ancora più sicuro l’accesso ai servizi offerti dalle Google Apps è stata rilasciata una nuova opzione di autenticazione forte, completamente gratuita, per ora disponibile agli utenti della versione Premier (quella a pagamento per le aziende) ed Education, ma presto estesa anche agli utenti della versione standard gratuita.
Si tratta di un sistema di autenticazione a due fattori, basato su una combinazione di password e di un codice generato dal proprio cellulare e valido una sola volta, un po’ come avviene quando ci si collega ai servizi di home banking, con la differenza che questi ultimi richiedono l’uso di un apposito token che genera i codici, mentre nel caso delle Google Apps è richiesto un telefono cellulare che tutti posseggono. Google ha anche specificato che renderà  disponibile in modalità  open source l’applicazione di autenticazione, così che le aziende possano personalizzarla in base alle proprie esigenze.
Infine una novità  per gli utenti di iPad: Google ha fatto una prima dimostrazione dell’editing di documenti Google Docs con l’iPad, la funzionalità  sarà  annunciata nelle prossime settimane agli utenti delle Google Apps e iPad.

Nessun Articolo da visualizzare