Google Chrome logo

Google Chrome 86, novità per la sicurezza

Google Chrome 86 per desktop e mobile include diverse funzionalità relative alla sicurezza, tra cui la verifica delle password e il blocco dei download da link HTTP.

L’azienda di Mountain View ha annunciato la disponibilità della nuova versione del suo browser per Windows, macOS, Linux, Android e iOS. Google Chrome 86 introduce diverse novità per la sicurezza, tra cui la verifica delle password, un Safe Browsing migliorato e il blocco del download dei “contenuti misti”.

Chrome 86 per Android e iOS includono una funzionalità che avvisa l’utente se le credenziali di accesso ai servizi (salvate nel browser) sono state compromesse. Google riceve una copia cifrata di username e password che verranno confrontate con un elenco di credenziali compromesse. In caso di riscontro positivo, cliccando su “Cambia password“, l’utente verrà portato direttamente sulla pagina che consente di cambiare la password.

La funzionalità Safety Check, disponibile nella versione desktop, è ora presente anche su Android e iOS. È possibile verificare se le password sono compromesse, se il Safe Browsing è attivo e se il browser è aggiornato. Su Android è anche disponibile la funzionalità Enhanced Safe Browsing che offre una protezione in tempo reale contro phishing, malware e siti pericolosi. Su iOS è invece arrivata la funzionalità che permette di utilizzare l’autenticazione biometrica (Touch ID o Face ID) prima di utilizzare l’auto-inserimento delle password.

Google ha infine migliorato la funzionalità che blocca il “contenuto misto”, ovvero il download di file da link HTTP inseriti in pagine HTTPS. Chrome 86 per desktop e Android impedisce il download di eseguibili e archivi (ad esempio .exe, .apk, .zip e .iso). Per altri contenuti verrà mostrato un avviso. In base alla roadmap attuale, Chrome 88 bloccherà qualsiasi download da link HTTP.

PCProfessionale © riproduzione riservata.