Google Foto introduce la condivisione suggerita

Google Foto è ben più di una semplice galleria, e sta iniziando ad arricchirsi di nuove funzionalità . Una delle novità  che spicca, presentate durante l’ultimo Google I/O è in fase di rilascio: si tratta della condivisione suggerita e della condivisione della vostra intera libreria di foto.

La condivisione suggerita, sfruttando il meccanismo di machine learning, identifica in modo automatico le foto e vi suggerisce il destinatario con il quale vorrete probabilmente vorrete condividerle. La condivisione dell’intera libreria la si può trovare nel solito menu laterale sotto la voce “Share your library“: con questa funzione sarà  possibile, infatti, mostrare gli scatti con determinati soggetti o in un particolare giorno alla persona con la quale si intende condividere. Una volta ricevuto l’invito via email, il destinatario avrà  libero accesso alla visione dei contenuti, e potrà  anche vedere in modo automatico le nuove foto che verranno poi aggiunte.

Le novità  sono in fase di roll-out, quindi bisognerà  attendere un po’ prima di poterle utilizzare.

 

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare