instagram-filtro-contro-emoji-commenti-offensivi

Instagram lancia il filtro per emoji e commenti offensivi

Vi avevamo già  anticipato durante gli scorsi mesi l’arrivo di una nuova funzione sviluppata da Instagram per cercare di arginare gli effetti perversi delle interazioni da parte di troll ed utenti che si prodigano nella condivisione di emoji o di commenti offensivi: ora, però, dal social network delle immagini arriva l’annuncio ufficiale dello sviluppo di questa nuova feature, che permetterà  di filtrare in maniera decisa i commenti.

Secondo quanto comunicato da Instagram, infatti, in futuro sarà  possibile bloccare in maniera preventiva quelle interazioni che dovessero contenere delle parole, delle espressioni o anche delle emoji che potrebbero risultare sgraditi, dando in questa maniera all’iscritto la possibilità  di evitare di ritrovare al di sotto delle sue foto condivise dei commenti indesiderati, migliorando l’esperienza utente all’interno del social network.

Instagram ha indicato che l’opzione sarà  disponibile all’interno del menu opzioni, nerll’area dedicata “commenti”, dove si troverà  la voce “commenti inappropriati”, al cui interno si troverà  un riassunto delle parole ritenute offensive di default da Instagram (indicate in inglese) alle quali si potranno poi andare ad aggiungere quelle ritenute indesiderabili dall’utente (separandole con una virgola), indipendentemente dalla sua lingua.

Oltre alle parole, si potranno “bannare” pure i numeri ed emoji, indipendentemente dal fatto che questi elementi vengano assemblati con altri o vengano inseriti singolarmente. Questa feature funzionerà  in maniera retroattiva ma, secondo quanto è stato reso noto, i commenti indesiderabili saranno visibili ai rispettivi autori e ai follower di questi ultimi.

Nessun Articolo da visualizzare