instagram-stories-app-salvataggio-foto-video

Instagram Stories: ora è possibile anche salvare le foto e i video FATTO

Il social network delle immagini ha rilasciato un interessante update delle sue app dedicate alle piattaforme di Android ed iOS, pensato per cercare di rendere più accattivante l’esperienza utente all’interno di Instagram, contrastando la popolarità  di Snapchat. Proprio per fare ciò, il social ha lavorato sulle sue “Stories“, per sfruttare al meglio il potenziale di questa nuova feature.

Instagram ha infatti introdotto nella release 9.3 delle sue app la possibilità  di salvare le immagini e i video che vengono pubblicati nelle Stories, un’opzione che sicuramente non mancherà  di rendere ancor più interessante la feature. Gli utenti potranno – grazie a questo update – beneficiare di un’opzione che consente loro di nascondere le storie generate dai propri follower.

Per utilizzare la prima funzione – che ricorda in maniera abbastanza lampante quanto si possa già  fare su Snapchat – gli utenti di Instagram non devono fare altro che accedere all’area delle impostazioni sull’app e, quindi, individuare l’opzione “impostazioni storie”, potendo quindi scegliere se abilitare o disabilitare questa feature per avere un’esperienza utente su misura.

Attivando il salvataggio – almeno per questa versione 9.3 di Instagram – va detto che il social permette di salvare tutte le immagini e i video, senza permetterne una selezione: in questo aspetto, il social network delle immagini differisce da Snapchat (e non è detto che con il prossimo release dell’app, la feature venga rivoluzionata, permettendo una personalizzazione).

Per nascondere invece le storie condivise da un proprio follower, l’utente non deve fare altro che selezionare l’ultima “Story” condivisa dal proprio contatto e, quindi, nasconderla, rendendo il proprio feed un po’ meno popolato di contenuti ai quali, magari, non si è interessati.

Nessun Articolo da visualizzare