LinkedIn: top ten delle espressioni più usate nei profili professionali

LinkedIn, il più grande network di professionisti al mondo con più di 85 milioni di utenti, ha divulgato la top 10 delle espressioni più usate nei profili professionali, mentre gli esperti sottolineano l’importanza di distinguersi dalla massa.

“Espressioni come ‘vasta esperienza‘ e ‘comprovata esperienza‘ potrebbero non voler dire nulla per un potenziale datore di lavoro e, se incluse in un profilo o in un curriculum, potrebbero danneggiarlo anziché arricchirlo”: è l’opinione di Katie Ledger, membro del BrandYou Board, autrice di ´And  what do you do? 10 steps to creating a portfolio career´ ed esperta di portfolio career.

“Se avete usato una qualunque di queste dieci parole, eliminatela subito. Piuttosto, mettete in risalto di avere dagli otto ai dieci anni di esperienza o che avete aumentato le vendite del 300%. Inserite frasi significative che si riferiscono in maniera specifica ai grandi risultati che avete raggiunto durante la vostra carriera. Non dimenticate che a un potenziale datore di lavoro o collaboratore interessa molto di più quel che avete fatto realmente piuttosto che quello che c’è scritto sul vostro biglietto da visita.”

Ma quali sono le parole e le locuzioni più usate dai professionisti in Italia su LinkedIn? Eccole:

  1. Innovativo
  2. Dinamico
  3. Motivato
  4. Vasta esperienza
  5. Proattivo
  6. Propenso al lavoro in team
  7. Comprovata esperienza
  8. Valore aggiunto
  9. Orientato ai risultati
  10. Spiccate capacità  di problem solving

Katie Ledger consiglia di approfittare delle vacanze per dare un volto nuovo al vostro profilo o curriculum.

Ottimizzate il profilo > Assicuratevi che il vostro Profilo LinkedIn sia completo e includa tutti gli incarichi che avete svolto. Le possibilità  che il vostro profilo venga visualizzato per potenziali opportunità  di lavoro aumentano esponenzialmente (fino a 12 volte) se avete elencato più di una posizione lavorativa occupata. Ricordate di aggiungere anche una foto – una faccia non si scorda mai.

Costruite il vostro network di contatti > Aggiungete almeno 35 contatti fidati. Basta solo importare i vostri contatti per cominciare a scoprire i collegamenti di primo, secondo o perfino terzo grado che lavorano in aziende con cui volete entrare in contatto o che desidrate diventino vostre clienti.

Fate avanzare il vostro profilo tra i risultati di Google > Avete mai cercato il vostro nome su Google? Se non l’avete fatto, dovreste provare. Prima di un colloquio o un incontro, la gente vi cerca su Google. Fate in modo che il vostro profilo su LinkedIn compaia il più in alto possibile tra i risultati personalizzandone l’Url.

Nessun Articolo da visualizzare