20 anni di SUSE

Il fornitore di soluzioni Linux per il mercato enterprise ha in programma una serie di iniziative per festeggiare la ricorrenza dei vent’anni di attività  e sviluppo nel campo dell’open source. Bisogna infatti risalire al 1992 per trovare le radici di SUSE: quando tre studenti universitari di matematica e un ingegnere informatico, tutti di origine tedesca, crearono una società  per sviluppare software e fornire consulenza nel mondo Unix. Il team decise di distribuire sistemi operativi e servizi di supporto, vedendo il potenziale di Linux; il nome prescelto era inizialmente S.u.S.E. acronimo di sviluppo software e sistemi, che fu poi ridotto a SUSE. Nei suoi vent’anni di storia l’azienda ha stretto numerose partnership con i principali gruppo industriali: da IBM nel lontano 1999, per portare Linux sui mainframe, a Microsoft nel 2006 per migliorare l’interoperabilità  di Linux con Windows, fino a quelle con AMD, Dell. Fujitsu, Hp e Intel. Due le svolte importanti da ricordare: l’acquisizione da parte di Novell nel 1994 e il passaggio di quest’ultima nelle mani di The Attachmate Group, che segna il ritorno di SUSE quale business unit autonoma.
In onore dei successi raggiunti negli ultimi 20 anni, SUSE ospiterà  una serie di eventi in tutto il mondo tra cui SUSECon 2012, dedicato a clienti, partner e appassionati del mondo Linux, che si terrà  dal 18 al 21 settembre a Orlando, in Florida.

Nessun Articolo da visualizzare