Successivo >

Linux

Amarok torna alle origini

Marco Fioretti | 24 Agosto 2013

Linux

La versione 2.8 del popolare player audio per KDE e Linux in generale chiamato Amarok si chiama “Ritorno alle origini” […]

La versione 2.8 del popolare player audio per KDE e Linux in generale chiamato Amarokamarok_2.8_final_screenie si chiama “Ritorno alle origini” perché il suo scopo dichiarato è ripristinare il look notevolmente curato delle prime versioni. Estetica a parte, Amarok 2.8 ha un nuovo analizzatore audio, un’interfaccia più sofisticata per lo scaricamento di etichette musicali da MusicBrainz e nuove opzioni per ridurre il suo impatto sui consumi energetici del computer ospite.