debian-aggiornamenti-linux

Linux Debian: arrivano gli aggiornamenti 7.11 e 8.5

Per gli utenti della distribuzione di Linux Debian ci sono novità  interessanti, che da una parte segnano la fine di un ciclo e dall’altra correggono le falle di sicurezza che nel tempo vengono scoperte.

La versione 7 del sistema operativo, nome in codice Wheezy, con il nuovo aggiornamento (si parla della versione 7.11) giunge a fine vita: all’interno di quest’ultimo aggiornamento, si trovano sostanzialmente una serie di correzioni che mirano a risolvere dei problemi a livello di sicurezza del sistema operativo e di altre piccole problematiche derivanti dall’uso quotidiano.

Il supporto tecnico a Debian 7 Wheezy – almeno per le due principali architetture, vale a dire, la X86 e la X64 – terminerà , secondo quanto è stato reso noto, a maggio 2018.

Per il mondo di Jessie, invece, l’ultimo aggiornamento (si tratta della versione 8.5) non introduce altro che soluzioni per migliorare la sicurezza: la lista dei bug sistemati dall’aggiornamento è veramente lunga e consigliamo a chi ha installato il sistema operativo di effettuare l’aggiornamento per essere più protetto.

In attesa del lancio della nuova versione Debian 9 Stretch – che al momento è ancora in fase beta – sono anche scaricabili, per coloro i quali volessero eseguire un’installazione ex novo, le immagini ISO che già  contengono gli ultimi aggiornamenti software.

PCProfessionale © riproduzione riservata.