Pinta, un modo semplice di disegnare grafici su Linux (e non solo)

Pinta è un semplice editor grafico Open Source e multipiattaforma. Ci si può sbizzarrire con più di 30 effetti speciali e operazioni grafiche, e per rimediare a errori involontari c’è a disposizione un numero illimitato di “Undo”. L’interfaccia utente può essere organizzata sia in una finestra singola che in più finestre libere sparse nel desktop, come quella originale di Gimp.

Nessun Articolo da visualizzare