Scrotwm, un window manager che non lascia spazi vuoti

Il nome è decisamente bizzarro, ma la funzione è una di quelle di cui alcuni utenti, dopo averla provata, non riescono più a fare a meno. Scrotwm è un window manager per Linux capace di tiling (alla lettera “piastrellatura”): le finestre delle varie applicazioni vengono automaticamente dimensionate e posizionate in maniera da non lasciare nemmeno un pixel di schermo vuoto, per sfruttare al meglio lo spazio e aumentare la produttività  dell’utente.

Nessun Articolo da visualizzare