Snow Leopard con Quick Time Pro e molto più snello

Snow Leopard, la prossima attesa versione del sistema operativo Apple, potrebbe integrare Quick Time Pro, ed utilizzare un nuovo sistema di installazione per ridurre lo spazio occupato.

 

033958-quicktimepro.jpg

 

Secondo le indiscrezioni in rete Snow Leopard avrà  come player predefinito Quick Time Pro, in cui tutte le opzioni sono immediatamente disponibili. Il software, rinnovato nelle funzionalità , dovrebbe inoltre avere una maggiore interazione con i dispositivi multimediali Apple, un po’ come iTunes per la musica.

Aggiornamento driver con Snow LeopardIl prossimo sistema operativo avrà  inoltre un nuovo modo di gestire i driver dei dispositivi esterni, che non verranno più caricati completamente all’avvio (occupando svariati Gbyte di spazio), ma solamente quando necessario. Se durante l’installazione una periferica è già  connessa l’operazione è automatica, se invece il dispositivo, come una stampante, è connesso in seguito apparirà  l’aggiornamento driver da Dvd di installazione o direttamente attraverso il sistema di Update Software di Apple.

PCProfessionale © riproduzione riservata.