Manhattan lancia lo Stealth Mouse: un’esperienza sensoriale

Silenzioso e quasi invisibile come i famosi aerei da guerra americani da cui prende il nome, il nuovo mouse di Manhattan si presenta come un concentrato di tecnologia. Nessun pulsante da pigiare, nè rotelle, nessun rumore di sottofondo; il mouse funziona semplicemente sfiorando la sua superficie. Le dita conducono elettricità  e sono in grado di modificare la carica elettrica della griglia flessibile che segue la curvatura del mouse rendendolo attivo e capace di rispondere alle interazioni contemporanee di più dita.

Stealth Mouse funziona in modalità  wireless e la sua configurazione è automatica: inserendo nell’apposita porta del computer il ricevitore USB alloggiato sul fondo dello stesso mouse, si vedrà  comparire il piccolo logo Manhattan che si accende di blu e questo è il solo segno della sua presenza.
Lo Stealth Mouse di Manhattan è strati premiato come miglior prodotto di design all’edizione 2012 dell’EMEA Distree tenutasi a febbraio al Principato di Monaco.

Nessun Articolo da visualizzare