PayPal estende la protezione acquirenti a tutto il web

logo paypal protezioneIn caso di mancato ricevimento della merce acquistata on line su un qualsiasi sito di e-commerce PayPal rimborsa agli utenti il valore totale della transazione, spese di spedizione incluse. Fino a ieri era un clausola riservata solo agli utenti di eBay che potevano godere di particolari condizioni di protezione da frodi negli acquisti on line. Oggi PayPal comunica di avere esteso a tutti i siti di e-commerce che accettano pagamenti con PayPal la copertura totale per gli acquisti fatti e mai pervenuti. La protezione include gli oggetti che possono essere materialmente spediti e tracciabili, mentre esclude beni intangibili, servizi, pagamenti personali, immobili e veicoli. La procedura di richiesta rimborso per la verità  non è propriamente automatica: sul sito infatti viene precisato che in caso di mancata ricezione della merce l’utente ha 45 giorni di tempo per aprire una contestazione al Centro risoluzioni PayPal; dopo di che, se non si è pervenuti a un accordo con il venditore, la contestazione si trasforma in reclamo entro altri 20 giorni. E solo a questo punto se la richiesta corrisponde a determinati requisiti, si può essere rimborsati dell’intero valore dell’acquisto, spese di spedizione incluse.

Nessun Articolo da visualizzare