google-ecology-program

Pik, il nuovo formato per le immagini di Google

Nuovi progetti negli studi di Mountain View, dove gli ingegneri di Google starebbero sviluppando un nuovo formato di immagine. Ad affiancare gli standard più diffusi per la gestione delle immagini sul Web come JPEG, PNG e GIF dovrebbe presto fare il suo ingresso Pik. 

A rivelarlo è stata lo stesso gigante della tecnologia, la quale ha postato alcune informazioni sul suo profilo ufficiale di GitHub. Sulla pagina dedicata al progetto, questo viene descritto attraverso la semplice dicitura “nuovo formato di immagine lossy per Internet”, senza fornire ulteriori informazioni a riguardo. Quest’unico indizio rilasciato da Google rimanda a una descrizione già  usata per il formato WebP nel lontano 2010, il che suggerisce che potremmo trovarci di fronte a un progetto simile. Nel file README.md, inoltre, si può leggere che non si tratta di un prodotto ufficiale Google, sebbene la sua comparsa nello spazio GitHub del gruppo lascia intendere si tratti di un’iniziativa curata direttamente da Big G.

Google ha voluto presentare Pik alla comunità  degli sviluppatori, ma al momento diffida dall’utilizzarlo in quanto il nuovo formato è ancora in una fase primordiale. Sembra tuttavia difficile pensare che in un futuro imminente Pik possa sostituire i formati collaudati JPG e PNG, ma se verrà  effettivamente lanciato sul mercato potrebbe rappresentare una valida alternativa.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare