pokematch

Software

PokeMatch, l’app per cacciare Pokemon in dolce compagnia

Laura Nuonno | 27 Luglio 2016

Social

Con PokeMatch cacciare Pokemon potrebbe essere utile anche per incontrare l’anima gemella. L’app gratuita, disponibile inizialmente solo per dispositivi Android ora è stata […]

Con PokeMatch cacciare Pokemon potrebbe essere utile anche per incontrare l’anima gemella. L’app gratuita, disponibile inizialmente solo per dispositivi Android ora è stata sviluppata anche per iOS. L’idea nata dai suoi creatori Rene RoosenPim de Witte and Troy Osinoff è quella di far incontrare persone che hanno con la stessa passione: Pokemon Go. Un’app che potrebbe essere paragonata a Tinder, ma per allenatori di Pokemon. Una volta installata sul vostro dispositivo, PokeMatch vi chiederà  di creare un profilo con le vostre preferenze di genere, una breve biografia e la squadra di allenatori a cui appartenete (Gialla, Rossa o Blu).

Se accedete all’app utilizzando le credenziali di un account Facebook, l’immagine del vostro profilo sarà  visibile anche agli altri giocatori che la vedranno comparire se vi trovate in una posizione geografica vicina e se corrispondete al profilo e genere ricercato da loro. Il meccanismo di funzionamento di PokeMatch ricalca quello di altre app dedicate agli incontri: vedrete una serie di profili di allenatori e potrete sfogliarli decidendo con chi formare una squadra per andare alla ricerca di Pokemon. Per concordare un luogo dove dare inizio alla caccia potrete comunicare via chat con gli altri giocatori e sfruttare il contatto anche per darvi un appuntamento per approfondire la conoscenza.