spotify-musica-social-incontri-tinder

Spotify porta la musica per gli incontri nel mondo di Tinder

Dopo aver raggiunto i 40 milioni di abbonati a pagamento, il servizio di streaming musicale Spotify cerca nuove opportunità  per far crescere il proprio business, e coinvolgere anche nuovi potenziali utenti sulla sua piattaforma. L’ultima novità  in questo senso proveniente dalla società  di Daniel Ek, è un accordo con Tinder, la famosa applicazione per organizzare incontri.

Grazie a questa partnership, infatti, la musica di Spotify sbarca proprio all’interno della popolare app, permettendo agli utenti iscritti a quest’ultima di inserire alcuni brani – realizzando una propria colonna sonora – associati al profilo, come del resto, visualizzare i propri artisti preferiti e, ancora, individuare con una gesture quali altri utenti condividono gli stessi gusti musicali.

Con questa nuova partnership, poi, gli utenti di Tinder possono pure contare su una speciale feature che consente loro di impostare una sorta di “inno” che li rappresenti e, alla stessa maniera, hanno anche la possibilità  di riprodurre quelli che gli altri iscritti hanno impostato sul loro profilo, creando ulteriori opportunità  di interazione basate sulle passioni musicali.

D’altro canto, un’altra novità  interessante è sicuramente rappresentata dal fatto che ora gli utenti di Tinder hanno anche la possibilità  di ascoltare delle preview dei brani preferiti degli altri iscritti, semplicemente andando a consultare i profili degli stessi e, quindi, potendo ascoltare le canzoni, indipendentemente dal fatto di essere (o meno) già  iscritti a Spotify.

La nuova partnership permetterà  a Spotify di raggiungere nuovi potenziali abbonati, attraverso la base utenti di Tinder, che al momento conta 50 milioni di user attivi?

Nessun Articolo da visualizzare