telegram

Telegram ora fa modificare i messaggi dopo averli spediti

Telegram arriva alla versione 3.9 e introduce la possibilità  di modificare il testo di un messaggio (scritto sia a un singolo, sia a un gruppo) dopo che questo è stato già  inviato. L’app di messaggistica che sfrutta un protocollo di comunicazione open source concede un tempo massimo di due giorni dopo l’invio di un testo per correggerlo.
Per modificare il testo di un messaggio dopo l’invio è sufficiente selezionarlo e scegliere l’opzione Modifica. Questa opzione è attiva sia per la versione mobile dell’app, sia per quella desktop.

Un’altra novità  introdotta con l’ultimo aggiornamento è la possibilità  di menzionare qualcuno all’interno di chat di gruppo anche se la persona che si vuole menzionare è priva di una username. Digitando il simbolo @ in una chat comparirà  un menu dal quale selezionare i partecipanti alla chat. La persona scelta riceverà  una notifica anche se avrà  attiva l’opzione di gruppo in modalità  silenzionsa.

 

La versione 3.9 migliora anche la ricerca che ora include una nuova Lista Persone che permette di trovare i contatti più velocemente. L’ultima novità  riguarda i bot: Telegram permette ora di trovare bot inline nel menu degli allegati. È sufficiente selezionare l’icona allegati per far comparire un elenco di bot disponibili. Quelli usati più di frequente si troveranno in cima alla lista.

Nessun Articolo da visualizzare