Thunderbird ha una nuova casa

ThunderbirdThunderbird, il client di posta elettronica nato in seno alla Fondazione Mozilla non è più gestito direttamente da Mozilla Foundation, ma dalla neonata consociata Mozilla Messaging. Questo cambiamento, pre-annunciato da diversi mesi, nasce da una esigenza: offrire un supporto più forte a Thunderbird, senza che lo sviluppo di questa applicazione tolga l’attenzione dal progetto più importante sostenuto dalla Fondazione Mozilla, il browser Firefox.

Ed è stato proprio David Ascher, Ceo di Mozilla Messaging, a fornire le prime informazioni sullo sviluppo di Thunderbird 3.0. Entro il secondo trimestre del 2008 verrà  rilasciata la prima beta, mentre per il terzo trimestre è previsto il rilascio della seconda beta: ancora non ci sono notizie sul rilascio della versione finale. Una delle novità  più importanti della nuova release sarà  l’integrazione delle funzionalità  di gestione di attività  e appuntamenti sviluppate dal progetto Lightning, ma – sempre secondo Ascher – ci saranno anche altre innovazioni importanti. Verranno potenziate le funzionalità  di ricerca e verranno probabilmente integrate alcune librerie open source per la gestione dei messaggi istantanei, una novità  assoluta per Thunderbird.

Nessun Articolo da visualizzare