Tinder diventa vietato ai minori

Tinder renderà  dalla prossima settimana la sua app di dating vietata ai minori di 18 anni. Attualmente il limite è a 13 anni

Tinder ha creato 11 miliardi di connessioni tra persone e ritene di dovere modificare questa politica e di fare iscrivere soltanto maggiorenni. Finora gli iscritti tra 13 e 17 anni venivano abbinati soltanto tra loro, evitando di mostrare profili di maggiorenni a minorenni e viceversa.

Tra le novità  in arrivo c’è anche un supporto diverso per le persone che non si riconoscono nei generi maschio e femmina, anche se non è stato ancora capito come sarà .

Secondo un calcolo dell’app la modifica dovrebbe riguardare soltanto una bassa percentuale dell’utenza, circa il 3%.

Sempre più utenti sotto la maggiore età  usano i social network e le app e il problema di come regolamentare l’uso è sicuramente uno dei temi caldi di questi anni

Nessun Articolo da visualizzare