viber

Viber si aggiorna e supporta le Gif

Viber, una delle tante applicazioni per smartphone nate con l’intento di mantenere i contatti tramite messaggi e videochiamate, si aggiorna introducendo un’interessante novità : il supporto alla condivisione delle Gif.  La condivisione di immagini animate è tornata in voga negli ultimi tempi grazie anche a strumenti online come Giphy che permettono la generazione di Gif animate anche ad utenti che non hanno particolare dimestichezza con nozioni di grafica o con l’utilizzo di software dedicati.

La versione 6.1.0 di Viber rilasciata in queste ore prevede la possibilità  di condividere immagini animate prendendole direttamente dalla galleria o copiandole da una conversazione e incollandole in un’altra chat. Non è ancora integrata la possibilità  di avere un tab dedicato in cui salvare le animazioni più interessanti per condividerle in seguito, ma installando una tastiera opzionale con la funzione integrata di ricerca Gif (ce ne sono diverse disponibili per Android e iOS, per esempio Giphy Key) si riesce a sopperire facilmente a questa lacuna in attesa del prossimo aggiornamento. L’update di Viber (che pochi giorni fa è stata lanciata anche per piattaforma Windows 10) include anche la possibilità  di salvare i dati con un backup e il ripristino degli stessi in modalità  manuale.

C’è da aspettarsi che competitor più conosciuti primo fra tutti Whatsapp (che in termini di numeri di utenti supera ampiamente Viber) decidano con i prossimi aggiornamenti di integrare il supporto di immagini Gif, sembra strano come Mark Zuckerberg non ci abbia ancora pensato.

Nessun Articolo da visualizzare